Fare il proprio CV
Metti in risalto i propri obiettibi professionali

La sezione "Obiettivo" in un CV

Di uso comune, in particolare per le candidature per le posizioni a valore aggiunto, la sezione "obiettivo" è una delle sezioni opzionali nel processo di scrittura del CV.

Alcuni la usano, altri no. Alcuni recruiter la apprezzano, altri no. Un breve punto sulla sezione "obiettivo" in un CV e su come incorporarla.

La sezione "Obiettivo" di un CV: cos'è e a cosa serve?

Situata in cima al CV, di solito accanto alla tua foto e alle tue informazioni personali, la sezione "Obiettivo" di un CV è composta da una o due frasi e si riferisce al tuo obiettivo finale, quello che ti ha spinto a inviare la tua candidatura al recruiter competente.

Per dirla in modo chiaro, la sezione "Obiettivo" è per il CV quello che lo l’oggetto è per una lettera. Situata in cima al CV, di solito accanto alla tua foto e ai tuoi dati personali, la sezione "Obiettivo" di un CV è composta da una frase o due e si riferisce al tuo obiettivo finale, quello che ti ha spinto a inviare la tua candidatura al reclutatore interessato. In altre parole, la sezione "Obiettivo" è per un CV ciò che l'oggetto è per lettera.

La sezione "Obiettivo" può essere utilizzata per due cose:

  • Hai inviato una candidatura spontanea, nel qual caso può essere importante specificare per quale posizione vti stai candidando.

  • Hai presentato domanda per una posizione che è in fase di esame e desideri dimostrare al recruiter di aver compreso le questioni specifiche della posizione e le responsabilità in gioco.

La sezione "Obiettivi" è spesso utilizzata per dimostrare che si ha una buona conoscenza del lavoro per il quale ti stai candidando e che ti senti in grado di svolgere i compiti e le responsabilità che comporta.

È molto utile anche quando la tua formazione di base o la tua esperienza professionale non corrisponde esattamente al profilo che stai cercando, ma senti di avere ancora i prerequisiti per il lavoro, e che puoi utilizzare i contatti e le competenze derivanti dalla tua esperienza o formazione. In breve, la sezione "Obiettivo" è un modo colorato di dire "Voglio farlo".

Concretamente, presenta il tuo profilo in poche parole: formazione, esperienza e qualifiche, e mostra come corrispondono direttamente agli attributi ricercati per il posto di lavoro e a cosa intendi apportarvi.

Utilisateurs d'ExpressCV

La sezione "Obiettivi" in un CV: esempi.

Se sei un professionista nel settore della lavorazione dei metalli: una posizione junior nel settore della lavorazione dei metalli dove posso utilizzare le mie capacità di lavorazione in modo efficace e allo stesso tempo acquisire una comprensione completa delle tecniche di lavorazione dei metalli da una prospettiva globale.

Se ti candidi come addetto territoriale nel settore dell'animazione per bambini: Dopo un primo lavoro nel settore editoriale, vorrei usare le mie competenze al servizio della comunità nell'ambito di un progetto innovativo e sociale.

La sezione "Obiettivi" in un CV: i do e i don’t

I dettagli da rispettare meticolosamente:

  • il tuo obiettivo deve essere in pieno accordo con le implicazioni della posizione in questione;

  • essere chiari e diretti: non devi prendere strade secondarie per spiegare come hai capito il lavoro, hai fretta di trovare un nuovo lavoro e il recruiter ha fretta di trovare qualcuno, non perdere tempo e non fatene perdere al recruiter;

  • Collega il più possibile il tuo obiettivo alla tua storia lavorativa, questo mostrerà un filo logico che piacerà al recruiter ed eventualmente lo convincerà a intervistarti;

  • quando ti candidi per una posizione creativa - e solo allora - non esitare a mettere quel pizzico di originalità in più in grado di mostrare il tuo stile personale e le tue capacità di scrittura, di computer grafica, o musicali ...

I divieti:

  • don't make questionable jokes; unless you are applying for a humorous post, leave them out.

  • i termini troppo tecnici: questo potrebbe nascondere il fatto che non si riesce a padroneggiare le sfide del lavoro.